UISP CIclismo con Co.Mo.Do. 
per il Mese della Mobilità Dolce

Gennaio 28, 2019 Scritto da Co.Mo.Do.

Logo UISP Ciclismo La mobilità dolce è un tema importante, sensibile e sempre attuale. Oggi più che mai, dove c’è mobilità dolce ci sono opportunità maggiori per il turismo sostenibile, dove c’è occhio attento alla mobilità dolce, c’è più sicurezza.
Noi ciclisti stiamo in una fascia esposta, utenza debole del contesto stradale, urbano ed extraurbano e purtroppo con esiti spesso infausti che si leggono in cronaca non sportiva. Il valore della bici, del turismo in bici, anche alla luce della recente Legge sulla mobilità in bicicletta e la realizzazione di una rete nazionale di percorribilità ciclistica, sono temi già sollecitati sui quali l’attenzione che abbiamo è sempre con il riflettore acceso. Uno dei progetti di UISP Ciclismo è BICINCITTA' per tenere vivo il tema della sostenibilità ambientale e delle strade sicure.

UISP Ciclismo promuove l’utilizzo quotidiano della bicicletta come occasione di svago, di accesso allo sport per tutti. Tema portante del 2019 UISP è "L’Uguaglianza è in gioco" ed anche la pari dignità in queste forme di mobilità, è uno dei temi sul tavolo.
Dal 3 marzo al 7 aprile la Cooperazione per la Mobilità Dolce (Co.Mo.Do.) lancia il consueto appuntamento che apre in Italia la primavera outdoor: il Mese della mobilità dolce: decine e decine di eventi sulle due ruote, dal Piemonte alla Sicilia. E’ un piacere, per noi di UISP Ciclismo, cooperare aderendo con le iniziative presenti nel calendario nazionale delle attività.
Queste iniziative, suddivise per regione, si leggono sulla piattaforma nazionale di Co.Mo.Do. alla sezione EVENTI nel portale www.mobilitadolce.org
.
Grazie a Co.Mo.Do., pedaliamo uniti per la mobilità dolce italiana.